È normale per una serie di circostanze decidere di voler tornare indietro alla precedente versione del sistema operativo. Magari perché quella attuale è una versione Beta del sistema e affascinati dalle nuove caratteristiche di macOS Mojave ci si ritrova a fare i conti con i numerosi bug che causano blocchi improvvisi o consumi eccessivi di energia. 

Downgrade, tornare indietro da macOS Mojave e ripristinare High Sierra

  OBIETTIVO  

Le procedure affrontate in questa guida prevedono nella Soluzione 1, il ripristino del precedente macOS attraverso l’utilizzo di un Backup di Time Machine contente macOS High Sierra o nella Soluzione 2 invece, la rimozione di macOS Mojave e successiva reinstallazione da zero di macOS High Sierra. In quest’ultimo caso sarà necessario procedere in modo manuale al ripristino dei dati utente conservati preventivante.

  SOLUZIONE 1 – RIPRISTINO DA BACKUP  

 1  AVVIO IN RECOVERY

  • Accendere il Mac tenendo premuti i tasti Command+R
  • Attendere l’avvio in Recovery
  • Selezionare la Lingua, se richiesto

 2  SELEZIONE DISCO BACKUP

  • Clic su Ripristina da Backup di Time Machine
  • Clic su Continua
  • Selezionare il Disco contenente il Backup
  • Clic su Continua

 3  SCEGLIERE BACKUP TIME MACHINE

  • Attendere che Time Machine scansioni alla ricerca di Backup
  • Selezionare dalla lista l’ora e il giorno del Backup desiderato
  • Clic su Continua
  • Selezionare il Disco di destinazione (Attenzione, tutti i dati presenti su questo disco verranno cancellati!)
  • Seguire le istruzioni a schermo

  SOLUZIONE 2 – REINSTALLARE HIGH SIERRA  

 1  AVVIO IN RECOVERY

  • Accendere il Mac
  • Tenere premuti insieme i tasti Command+R
  • Appena possibile, selezionare la Lingua, se richiesto
  • Attendere la schermata Utility macOS 

 2  INIZIALIZZARE DISCO

Nota: se il Mac non si avvia più e occorre conservare i dati ancora presenti sul disco, attenersi alle indicazioni descritte in questa guida.

  • Aprire  Utility Disco
  • Selezionare il disco di sistema, di solito Macintosh HD
  • Clic sul pulsante in alto  Inizializza
  • Completare i campi: Nome, Formato (APFS o Mac OS Esteso), Schema (Mappa GUID, se presente)
  • Confermare sul pulsante Inizializza e attendere…

 3  INSTALLARE MACOS

Attenzione! In questo passaggio va fatta una distinzione importante. Se il proprio Mac è stato acquistato in origine con in dotazione macOS High Sierra (Caso A) è sufficiente avviarlo tenendo premuti insieme i tasti Command+Alt+R oppure in caso contrario (Caso B), utilizzare un disco di installazione di High Sierra creato precedentemente come descritto in questa guida.

 A.  HIGH SIERRA IN DOTAZIONE

  • Accendere il Mac e tenere premuti insieme Command+Alt+R
  • Collegare il Mac nuovamente ad Internet via Wi-Fi o cavo lan
  • Selezionare la Lingua, se necessario
  • Clic su  Reinstallazione macOS
  • Clic sul pulsante Continua e indicare il disco appena inizializzato
  • Clic sul pulsante Installa e seguire indicazioni a schermo

 B.  HIGH SIERRA SU PENDRIVE

  • Accendere il Mac e tenere premuto il tasto ALT
  • Inserire la chiavetta USB di installazione di macOS High Sierra
  • Selezionare a schermo e avviare dalla chiavetta USB
  • Selezionare la Lingua, se necessario
  • Clic su  Installazione macOS
  • Clic sul pulsante Continua e indicare il disco appena inizializzato
  • Clic sul pulsante Installa e seguire indicazioni a schermo