Sempre più utenti si trovano ad affrontare difficoltà nel trasferire file più grandi di 2GB su volumi in formato FAT32, magari verso una pendrive, un disco fisso esterno o una memory card. L’errore sembra essere originato da un bug presente in macOS High Sierra installato su volumi APFS.

macOS High Sierra trasferire file oltre 2GB su volumi FAT32

  OBIETTIVO  

Il limite strutturale del file System FAT32 è di poter ospitare file di dimensioni inferiori ai 4GB, ma quello che succede su macOS High Sierra è che trasferendo un singolo file da appena 2GB il sistema ci restituisce uno strano errore. Si tratterebbe di un bug presente nel Finder che si manifesta su High Sierra se quest’ultimo è installato su volumi APFS, il nuovo file System di Apple.

  SOLUZIONE 1 – USARE TERMINALE  

  • Aprire l’app  Terminale da  Launchpad > Altro
  • Digitare cp -r lasciare uno spazio
  • Trascinare il file da copiare dentro la finestra del Terminale
  • Lasciare ancora uno spazio e trascinare la pendrive o il disco esterno dentro la finestra del Terminale
  • Faccio un esempio della stringa completa:

  SOLUZIONE 2 – ALTERNATIVA AL FINDER  

Si tratta di una soluzione alternativa al Finder, un pratico software con un’interfaccia a due pannelli e che consente di gestire i file in modo impeccabile.

  • Scaricare  Command One da questo link
  • Aprire il file scaricato e trascinarlo in Applicazioni
  • Aprire  Command One per trasferire il file verso il volume FAT32

  SOLUZIONE 3 – CONVERTIRE FAT32 IN exFAT  

Attenzione! La conversione del disco esterno cancellerà tutto il suo contenuto, prima di proseguire estrarre eventuali dati.

  • Estrarre eventuali dati presenti sul disco esterno/pendrive
  • Aprire  Utility Disco e selezionare il disco da convertire
  • Clic in alto sul pulsante  Inizializza
  • Selezionare il formato exFAT
  • Clic sul pulsante Inizializza
Print Friendly, PDF & Email

   SOSTIENI IL SITO 

Se ti è piaciuta questa Guida puoi supportare il mio impegno visitando questo Link.