I motivi che richiedono l’intervento di correzione dei permessi della cartella Home o Inizio su macOS Mojave sono diversi, alcuni riconducibili al mancato accesso nella cartella Home/Inizio dell’utente o la restituzione di vari messaggi di errore da parte del Finder. Seguire le indicazioni descritte di seguito nell’articolo.

macOS Mojave: Riparare, Reset Permessi cartella Home Inizio

  OBIETTIVO  

Considerate le numerose difficoltà che potrebbero presentarsi a causa di un errore nei permessi della cartella Home, ho ritenuto opportuno proporre una guida utile alla risoluzione del problema sia nella modalità di normale accesso all’utente che in quella peggiore del mancato avvio.

I sistemi operativi macOS diversi da Sierra, High Sierra e Mojave, ovvero i precedenti: Snow Leopard, Lion, Mountain Lion, Mavericks, Yosemite ed El Capitan, seguono una procedura differente che è possibile trovarle descritte in questa guida.

  SOLUZIONE 1 – RESET PERMESSI DAL FINDER  

  • Aprire una finestra del Finder > Clic sul menu in alto Vai > Inizio
  • Clic sul menu File > Informazioni
  • Se necessario, aprire la sezione Condivisione e permessi con il triangolo 
  • Autenticarsi usando il lucchetto  in basso a sinistra
  • Clic sul menu Azione  in fondo nella finestra > Applica agli elementi inclusi > OK
  • Attendere e intanto aprire il Terminale da Launchpad > Altro
  • Copiare e incollare questo comando nel Terminale, quindi premere Invio:
    diskutil resetUserPermissions / `id -u`

    NOTA: Dopo aver inserito il comando diskutil, se il messaggio in Terminale dice che la reimpostazione dei permessi sulla directory Inizio dell’utente non è riuscita (errore -69841), inserire chflags -R nouchg ~, quindi inserire nuovamente il comando diskutil.

  • Quando il processo è completato, chiudere il Terminale

  SOLUZIONE 2 – RESET PERMESSI DAL TERMINALE  

  • Aprire il Terminale da Launchpad > Altro
  • Copiare e incollare il seguente codice:
    cd $HOME
    { sudo chflags -R nouchg,nouappnd ~ $TMPDIR.. ; \
    sudo chown -R $UID:staff ~ $_ ; \
    sudo chmod -R -N ~ $_ ; \
    sudo chmod -R 755 ~ $_ ; \
    sudo chmod 700 Desktop Documents Downloads Dropbox Library Movies Music Pictures Sites $_ ; \
    sudo chmod 777 Public ; \
    sudo chmod 733 Public/Drop\ Box ; \
    } 2> /dev/null
  • Confermare con il tasto a capo, Invio
  • Digitare la password di amministratore
    È normale che durante la digitazione della password, il cursore a schermo non si muova!
  • Attendere l’esecuzione dell’operazione, può richiedere tempo

  SOLUZIONE 3 – SE IL MAC NON SI AVVIA  

Se il Mac non si avvia correttamente, seguire le indicazioni descritte di seguito per eseguire la stessa operazione:

  • Accendere il Mac
  • Tenere premuti insieme i tasti Command+S
  • Attendere che il sistema completi l’avvio in modalità Utente Singolo
  • Digitare il comando seguito da Invio:
    cd users
  • Digitare il comando seguito da Invio:
    cd vostroNomeUtente
  • Digitare con TANTA attenzione il codice:
    cd $HOME
    { sudo chflags -R nouchg,nouappnd ~ $TMPDIR.. ; \
    sudo chown -R $UID:staff ~ $_ ; \
    sudo chmod -R -N ~ $_ ; \
    sudo chmod -R 755 ~ $_ ; \
    sudo chmod 700 Desktop Documents Downloads Dropbox Library Movies Music Pictures Sites $_ ; \
    sudo chmod 777 Public ; \
    sudo chmod 733 Public/Drop\ Box ; \
    } 2> /dev/null
  • Confermare con il tasto a capo, Invio
  • Digitare la password di amministratore
    È normale che durante la digitazione della password, il cursore a schermo non si muova!
  • Attendere l’esecuzione dell’operazione, può richiedere tempo
  • Riavviare il Mac con questo comando seguito da Invio:
    reboot