Il Dock, la barra di icone posta nella parte inferiore o sul lato dello schermo, offre facile accesso a molte delle app installate su macOS. Lo usiamo infinite volte mentre lavoriamo al computer ma non se ne conoscono tutte le funzioni perché molte sono effettivamente segreti nascosti, anche se non per molto ancora.

Sbloccare i segreti nascosti del Dock di macOS con il Terminale

  OBIETTIVO  

Fortunatamente è possibile arrivare a questi extra bonus per mezzo di un viaggio rapido attraverso l’applicazione Terminale, digitando i vari comandi descritti o copiando e incollandoli qui dal sito. Riusciremo a scoprire varie impostazioni ed alcune curiosità che renderanno il Dock significativamente più utile.

  BACKUP DEL DOCK!  

Prima di proseguire con i cambiamenti, effettuiamo un backup delle impostazioni attuali del nostro Dock, così da preservarne eventuali modifiche non desiderate.

  1. Aprire una finestra qualsiasi del  Finder
  2. Clic sul menu Vai > Vai alla cartella e digitare questo comando:
    ~/Libreria/Preferences
  3. Confermare e copiare ed incollare sulla Scrivania il file:
    com.apple.dock.plist

  SEGRETI DEL DOCK  

 1  AGGIUNGERE SPAZIATURA DOCK

  • Aprire il  Terminale dal  Launchpad > Altro
  • Digitare e confermare con Invio questo comando:
  • Ripetere il comando per tutti gli spazi desiderati

 

Rimuovere gli spazi: Clic tasto destro mouse/trackpad sullo spazio > Rimuovi dal Dock


 2  AGGIUNGERE MENU ELEMENTI RECENTI

  • Aprire il  Terminale dal  Launchpad > Altro
  • Digitare e confermare con Invio questo comando:
  • Regolare il numero di Elementi da visualizzare da:
    Preferenze di Sistema > Generali > Elementi recenti

  • Clic tasto destro mouse/trackpad e scegliere se visualizzare come:
    a) Ventaglio b) Griglia c) Elenco d) Automatico
  • Inoltre, con clic tasto destro mouse/trackpad si può scegliere se visualizzare:
    1) Applicazioni 2) Server 3) Documenti 4) Volumi Recenti oppure 5) Preferiti

 

Rimuovere: Clic tasto destro mouse/trackpad sull’elemento > Rimuovi dal Dock


 3  MOSTRARE SOLO APP ATTIVE DEL DOCK

  • Aprire il  Terminale dal  Launchpad > Altro
  • Digitare e confermare con Invio questo comando:
    ATTIVA:
    ANNULLA:

 4  MODALITÀ APP SINGOLA A SCHERMO

In questa modalità, una volta fatto clic su un’app nel Dock, questa sarà ò’unica ad essere mostrata a schermo. Se avete voglia di una maggiore attenzione per il desktop Mac, ma senza lo schermo intero, eseguire questo comando.

  • Aprire il  Terminale dal  Launchpad > Altro
  • Digitare e confermare con Invio questo comando:
    ATTIVA:
    ANNULLA:


 5  EVIDENZIARE LE APP APERTE MA NON ATTIVE

Anche se il Dock può distinguere le applicazioni aperte da quelle chiuse attraverso la visualizzazione di un punto nero sotto di esse, ha anche la capacità di mostrare quali delle app aperte non sono in uso, visualizzando queste ultime in modo più sbiadito.

  • Aprire il  Terminale dal  Launchpad > Altro
  • Digitare e confermare con Invio questo comando:
    ATTIVA:
    ANNULLA:


 6  EFFETTO MINIMIZZAZIONE CON RISUCCHIO

Ci sono alcuni comandi da terminale che vanno oltre il pannello Preferenze Dock del sistema in termini di cambiamento di come il Dock può apparire. L’effetto di minimizzazione con risucchio è una via di mezzo tra effetto Genio e Scala.

  • Aprire il  Terminale dal  Launchpad > Altro
  • Digitare e confermare con Invio questo comando:

 

Rimuovere: Attivare l’effetto Genio o Scala dalle  > Preferenze di Sistema > Dock


 7  EFFETTO MEGA INGRANDIMENTO (512 pixel!)

Quando si utilizza l’effetto ingrandimento nel Dock, quando si passa il puntatore del mouse sopra le icone, queste si ingrandiscono solitamente a 128 pixel. In questo caso invece, le icone arriveranno a 512 pixel, qualcosa di veramente enorme!

  • Aprire il  Terminale dal  Launchpad > Altro
  • Digitare e confermare con Invio questo comando:

 

Rimuovere: Ridurre le dimensioni dal menu Apple  > Preferenze di Sistema > Dock > Ingrandimento


 8  DIMENSIONE DEL DOCK MICROSCOPICA

  • Aprire il  Terminale dal  Launchpad > Altro
  • Digitare e confermare con Invio questo comando:

 

Rimuovere: Regolare le dimensioni Dock dal menu Apple  > Preferenze di Sistema > Dock > Dimensioni


 9  VELOCITÀ DOCK NASCONDI AUTOMATICAMENTE

  • Aprire il  Terminale dal  Launchpad > Altro
  • Digitare e confermare con Invio questo comando:
  • Regolare velocità cambiando il numero: 1 veloce, 5 lentissimo, 234 velocità intermedie
  • Disattivare animazione:

 

Rimuovere: Digitare la seguente riga e confermare con il tasto Invio:


 10  RESET DOCK STATO DI FABBRICA

  • Aprire il  Terminale dal  Launchpad > Altro
  • Digitare e confermare con Invio questo comando:

  RIPRISTINO DOCK DAL BACKUP  

È sufficiente copiare ed incollare il file com.apple.dock.plist posizionato all’inizio di questa guida sulla Scrivania, nuovamente nella cartella di origine:

  1. Spostarsi sulla Scrivania
  2. Copiare il file com.apple.dock.plist con il tasto destro 
  3. Aprire una finestra qualsiasi del  Finder
  4. Clic sul menu Vai > Vai alla cartella e digitare questo comando:
    ~/Libreria/Preferences
  5. Confermare e incollare il file sovrascrivendo quello presente
  6. Digitare la password di amministratore
  7. Riavviare il Mac

Fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate, se anche voi state usando o vi state apprestando ad usare una delle modifiche descritte nella guida.

Print Friendly, PDF & Email