Quando il nostro dispositivo mostra a schermo il messaggio dell’impossibilità di completare il backup su iCloud, la motivazione è da ricercare in una delle casistiche riporte in questa guida. Scopriamo come risolvere in funzione del caso che ci riguarda.

Soluzione, il backup di iPhone o iPad non viene effettuato da due settimane

  OBIETTIVO  

Nella guida analizziamo lo spazio occupato sul dispositivo e successivamente su iCloud, assicurandoci che ve ne sia abbastanza per procedere correttamente all’esito del backup. Se necessario, procedere con l’acquisto di spazio iCloud aggiuntivo come descritto in questa guida. La soluzione successiva indica le linee guida a cui attenersi affinché il backup iCloud possa avviarsi in automatico.

  SOLUZIONE 1 – SPAZIO ICLOUD INSUFFICIENTE  

Nota: Lo spazio gratuito di 5GB può non essere sufficiente per eseguire il backup del proprio dispositivo, verificare quanto spazio occupato abbiamo da Impostazioni, Generali, Info. Se necessario quindi, procedere all’acquisto di ulteriore spazio consultando questa guida.

  • Collegarsi ad Internet con il Wi-Fi
  • Aprire l’app  Impostazioni
  • Toccare l’ID Apple in alto a tutto
  • Toccare la voce  iCloud
  • Assicurarsi di avere spazio iCloud libero a sufficienza
  • Se occorre ulteriore spazio, seguire questa guida
  • Procedere poi toccando  Backup iCloud
  • Toccare Esegui backup adesso

  SOLUZIONE 2 – RISPETTO DEI REQUISITI  

  • Collegarsi ad Internet tramite  Wi-Fi
  • Lasciare il dispositivo  in carica
  • Mettere il dispositivo in stand-by (acceso ma in blocco schermo)
Print Friendly, PDF & Email