Dopo l’aggiornamento del sistema alla versione 10.14 Mojave può accadere che ci si ritrovi davanti ad una serie di kernel panic che obbligano il Mac al blocco. In questa guida spiego i passi da seguire per risolvere questa situazione nel minor tempo possibile.

Kernel Panic dopo Aggiornamento a macOS Mojave 10.14

  OBIETTIVO  

Nella indicazioni descrivo diverse soluzioni che vanno dall’eliminazione di un file preferenze di macOS all’esclusioni delle extensions non compatibili.

  SOLUZIONE 1  

  • Accendere il Mac
  • Tenere premuto il tasto Maiuscole
  • Attendere avvio del Mac in Modalità Provvisoria/Sicura
  • Aprire una finestra del Finder
  • Clic in alto sul menu Vai > Vai a…
  • Copiare il seguente percorso e confermare con il tasto Invio:
  • Spostare nel Cestino il file: com.apple.universalaccess.plist
  • Rimuovere eventuali Antivirus (Avast, Sophos, AVG, Avira…)
  • Riavviare il Mac

  SOLUZIONE 2  

  • Spegnere il Mac premendo il tasto di Accensione per 10 secondi
  • Accendere il Mac
  • Tenere premuti i tasti Command+R fino a quando appare il logo grigio Apple
  • Una volta in Recovery OS, selezionare in alto il menù Utility
  • Clic su Terminale e digitare ciascun comando seguito dal tasto Invio
  • Montare il File System in Lettura/Scrittura, confermare con il tasto Invio
    Consiglio: per fare il simbolo “” usare il tasto “apice ‘ ?” accanto allo zero in alto 
  • Posizionarsi nella cartella Extensions e confermare con Invio:
    Nota: Nelle istruzioni, il nome del Volume è Macintosh HD, voi inserite esattamente il nome del vostro, se contiene spazi, inserire il carattere “\” prima dello spazio stesso come in questo esempio:
    Consiglio: per fare il simbolo “/” usare il tasto “ù 
  • Creare una cartella per le Extensions non supportate e confermare con il tasto Invio:
  • Spostare nella cartella tutte le Extensions non supportate e confermare con il tasto Invio:
  • Riavviare con il seguente comando e confermare con il tasto Invio:

  SOLUZIONE 3 – REINSTALLARE MACOS  

 1  AVVIARE IN RECOVERY

  • Collegare disco esterno al Mac
  • Accendere il Mac
  • Tenere premuti insieme i tasti Command+R
  • Appena possibile, selezionare la Lingua, se richiesto
  • Attendere la schermata Utility macOS 

 2  REINSTALLARE MACOS

  • Chiudere  Utility Disco
  • Collegare il Mac nuovamente ad Internet via Wi-Fi o cavo lan
  • Clic su  Reinstallazione macOS
  • Clic sul pulsante Continua e indicare il disco appena inizializzato
  • Clic sul pulsante Installa e seguire indicazioni a schermo
Print Friendly, PDF & Email

   VUOI AIUTO? 

Se il problema non è stato risolto la invito a scrivere la sua richiesta nei commenti qui in basso. Le risponderò entro un'ora. Se sono connesso in chat, mi contatti così da parlarne subito.